Buon compleanno OVOstudio!

Questo 2014 si presenta per noi di OVOstudio come un grande traguardo, inteso non come una fine ben precisa, ma piuttosto come l’inizio di una nuova e avventurosa tappa del nostro percorso, personale e di agenzia.

Vent’anni fa, infatti, iniziava la carriera professionale di Mauro Campani, che giunto al termine del suo percorso di studi professionali decide di affiancarsi al padre e immergersi, cosi, nel mondo del lavoro, facendo evolvere il lavoro stesso del padre con l’attenzione alle innovazioni che il settore stava avendo. Dopo un’esperienza di lavoro autonomo che lo fa crescere professionalmente, ma che gli lascia la voglia di completarsi e di rapportarsi con le dinamiche interne ad uno studio pubblicitario, decide di entrare in società con un’agenzia di comunicazione di Padova.
Un salto di qualità per “un autodidatta che si è fatto sul campo” come stesso lui si definisce, ma anche un inevitabile e costruttivo confronto con clienti significativi e professionisti dal percorso formativo differente.

Lo stesso confronto che Gianni Muzzoni vive negli anni d’intenso e proficuo lavoro in un’ambiziosa agenzia anch'essa di Padova, sebbene il suo percorso professionale sia molto diverso da quello di Mauro, così come i loro caratteri.
Gianni, infatti, si getta nel mare della comunicazione a tutti i suoi livelli, con uno sguardo oltre il confine. Realizza importanti campagne pubblicitarie, gira l’Europa e si forma, come Mauro, sul campo imparando, a suo stesso dire, una cosa importantissima: “a vincere, al di là di tutto, è la creatività, l’idea e il relativo coraggio per realizzarla”.
Background diversi, caratteri differenti, ma una comune voglia di credere ad un progetto più ampio, proattivo e personale.
Per Mauro e Gianni tanto basta e iniziano così a lavorare fianco a fianco, trovando nella condivisione di ambizione un motivo più che valido per intraprendere un percorso insieme.

Nel 2009 nasce quindi OVOstudio, che in questo speciale 2014 compie 5 anni.
E nasce con due precisi obiettivi: offrire ai propri clienti tutti i servizi che possono ruotare attorno alla comunicazione di un brand e diventare un punto di riferimento per l’azienda stessa.
Il primo obiettivo ha comportato all’inizio strutturarsi in modo tale da poter offrire i servizi web, che in quegli anni emergevano come essenziali, e comporta tuttora una continua e costante evoluzione, un’attenzione maniacale per le nuove tendenze e i nuovi media comunicativi, una capacità di auto-ripensare continuamente il proprio lavoro per "stare sul pezzo" sempre in modo attivo e propositivo.
Il secondo obiettivo comporta da sempre il tentativo di motivare i propri clienti.
“Le idee sono esseri viventi e ciò che fai cambia ciò che vedi, vere e proprie scelte di vita all’interno della nostra agenzia, sono degli slogan essenziali, con i quali cerchiamo di indurre nel nostro cliente la giusta motivazione, il coraggio e la volontà di lasciare il segno”.
Ovviamente non è sempre facile.
Difficoltà intrinseche al settore e al rapporto con il cliente non sono mancate e non mancano, ma se viste come una sfida da vincere collaborando rappresentano un punto di forza.

Tutto questo è stato ed è reso possibile grazie al completamento personale e professionale che una terza figura ha portato all’agenzia.
Nel 2011, infatti, Enrico Campani entra a far parte della società, anche lui dopo un percorso diverso e molto intenso.
Con un diploma di geometra in mano e la voglia di capire, progettare e risolvere nella mente e nel cuore, Enrico si dedica fin da giovane alle tecnologie, compiendo continui studi per cercare di comprenderne gli aspetti più intrinseci e tecnici e affiancando come Mauro il padre nella sua attività.
Si dimostra da subito avanti rispetto ai tempi e i risultati di questo non tardano ad arrivare.
Nel 1998, per esempio, presenta un ambizioso progetto al marchio Aprilia, il quale prevedeva la realizzazione di ordini online attraverso un browser, come una sorta di primordiale e-commerce. Il progetto era forse troppo in anticipo rispetto ai tempi che correvano e non vede la luce in quanto molti dei rivenditori e dei meccanici ufficiali erano allora privi di una connessione internet.
Il suo entusiasmo, però, non si fa frenare e nel 1999 ottiene un importante riconoscimento come miglior progetto multimediale presentato (in collaborazione con l’ospedale di Como) in occasione del convegno internazionale sugli Eco-Color-Doppler a Boston.

Ad Enrico mancava, però, la possibilità di confrontarsi e di collaborare con altre figure professionali per realizzare progetti sempre più innovativi.
Così, dopo una formativa esperienza all’interno di una web-agency, approda in OVOstudio portando con sé la sua immensa conoscenza e capacità, nonché la sua voglia di collaborare e crescere sempre più, condividendo i principi che stavano e stanno alla base dell’agenzia.

Tre teste completamente diverse, tre esperienze uniche, tre professionalità differenti e complementari.
Cinque anni di attività che sono in realtà 20 anni se si guarda il percorso professionale che ognuno di loro ha seguito prima di approdare a questa nuova sfida.
Un’unica grande certezza che guida il lavoro quotidiano: guardare al futuro per trovare un senso al presente forti di quello che è stato il passato, nella comunicazione così come nella vita, con la consapevolezza che la squadra vince e che non sentirsi mai arrivati è l’unico modo per essere ripagati con la giusta soddisfazione.
Il tutto ovviamente con quel pizzico di creatività che condisce la vita di chiunque entri in contatto con OVOstudio.